Giubbotti

Visualizzazione di 14 risultati

Visualizzazione di 14 risultati

All’interno del negozio Lorcastyle, specializzato in abbigliamento per donna e ragazza, è possibile scegliere tra una vasta gamma di giubbotti, in modo da trovare il modello che fa al caso proprio.
Per le più freddolose sono disponibili le calde giacche piumino trapuntate, accessoriate con cappuccio, collo in eco-pelliccia, con o senza cinturone in vita, lunghe e tubolari oppure di mezza lunghezza.
Per le giornate meno rigide e per le occasioni speciali sono deliziose le giacche avvitate, aderenti, in eco-pelle e declinate in differenti taglie, anche per le silhouette curvy e generose. I giubbotti possono essere lineari e sobri oppure asimmetrici, svasati e più estrosi, con decori come frange, da vere cowgirl urbane.
Sono disponibili anche giacche molto eleganti, perfette per una cerimonia come un matrimonio o una laurea, declinate in differenti modelli, con inserti in eco-pelle ed eco-pelliccia e profili in pizzo traforato.
Per le uscite serali e le notti in discoteca è possibile scegliere anche tra un ampio ventaglio di giacche cocktail dai colori sobri come il ghiaccio e il cipria, puntellati da motivi geometrici e ricami con filo dorato.
Giacche e giubbotti per tutte le occasioni, da Lorcastyle.

Giubbotti donna tra eleganza e sexy femminilità

Lorcastyle e i giubbotti donna: un incredibile legame d’amore

Se Lorcastyle non fosse già un punto di riferimento per la moda femminile ad Adria, in provincia di Rovigo, e non fosse una realtà affermata sul web, probabilmente saremmo costretti a inventarlo. Grazie a Lorcastyle e a Larysa, la manager, la moda femminile non ha più segreti e tra consigli e suggerimenti di stile, ogni capo d’abbigliamento è passato sotto la lente d’ingrandimento per regalare al suo utilizzatore il massimo del comfort, dell’eleganza e della raffinata ricercatezza. Proprio come l’infinito catalogo dei giubbotti in vendita in negozio e sul sito dell’e-commerce. Sfoderati, in pelle, ricchi di dettagli o inserti in prezioso pizzo, dal collo e dai polsini in pelliccia, trapuntati e ideali per le mezze stagioni oppure caldi e morbidi per affrontare i rigori dell’inverno, i giubbotti sono considerati tra i capi d’abbigliamento più versatili del guardaroba femminile ben potendo essere indossati per arricchire un outfit sportivo e accattivante oppure per smorzare il tono elegante di un look sofisticato e altero di gran classe. Avvitati oppure calibrati, lunghi o corti, dotati di cappuccio oppure double-face, i giubbotti di Lorcastyle si rivelano i capi di abbigliamento ideali per accendere di colore, fascino e sensualità l’intero guardaroba femminile.

Lungo o corto? Questo è il dilemma!

Quando scegliamo un giubbotto, che sia più indicato per l’inverno o per i mezzi tempi, dobbiamo prendere in considerazione alcune varianti proprio per affrontare nel modo più giusto la stagione per cui abbiamo deciso di acquistarlo. In primis, dunque, la scelta sarà tra un modello lungo o un modello corto, ognuno caratterizzato da una specifica individualità. Il giubbotto corto, soprattutto se coloratissimo, è tra gli indumenti più amati dalle giovani donne: è stylish, è fresco, alla moda e contraddistinto da una spiccata sportività. Ricco di tasche e cerniere, il giubbotto corto trova il suo naturale abbinamento con jeans, sneackers e borse colorate, perfetto per la vita di tutti i giorni, per recarsi al lavoro, a scuola o all’università ma senza mai tralasciare un tocco glamour che non guasta mai. Il modello corto è particolarmente indicato se non spicchiamo per altezza e se vantiamo spalle larghe e squadrate: la lunghezza del giubbotto, infatti, tagliata proprio all’altezza dei fianchi, serve per ingentilire la figura e per distogliere l’attenzione da un fisico non proprio perfetto. Al contrario, invece, un giubbotto lungo, che arrivi anche quasi al ginocchio, dotato di cappuccio e di un collo abbondante, si rivela l’indumento perfetto per le donne alte e slanciate. In questo caso, infatti, soprattutto se s’indossano plump, slingback, décolleté e scarpe con il plateau, le gambe sembrano immediatamente più snelle e il fisico acquista una grazia maggiore. Davvero molto particolari i modelli double-face caratterizzati da lunghezza media e colori sgargianti capaci di illuminare con fascino e sensualità persino la più fosca delle giornate. E quando il freddo inizia a farsi sentire, puntiamo sui giubbotti dotati di cappuccio, meglio ancora se realizzati in tessuto impermeabile. Staremo al caldo, saremo sempre chic e al passo con i tempi e, in caso di pioggia, anche perfettamente riparate dalle intemperie. Cosa potremmo chiedere di più al nostro giubbotto?

Il modello giusto per il nostro fisico

Quando decidiamo di acquistare un giubbotto, prima ancora della lunghezza in realtà, dovremmo valutare la vestibilità dell’indumento direttamente sul nostro fisico. Mai, infatti, lasciarsi tentare da un acquisto solo perché siamo attratte dal colore, dal prezzo o dal modello. Nel caso del giubbotto, infatti, l’attenzione da prestare è ancora maggiore proprio per non incorrere in errori di stile che ci facciano assomigliare a un fagotto informe oppure al caro, vecchio omino Michelin. Ma perché rischiare se abbiamo tutti gli strumenti per acquistare da Lorcastyle un giubbotto che si adatti perfettamente al nostro fisico e alle nostre forme, qualunque esse siano? Se vantiamo un fisico a mela con spalle e seno grosso dobbiamo necessariamente puntare sulla semplicità e sulla perfetta vestibilità scegliendo un modello leggero, di media lunghezza e che non vanti troppe impunture orizzontali. Si sconsiglia, in questo caso, un modello eccessivamente pesante, che vanti uno scollo ampio e un cappuccio: meglio puntare su linee dritte e scivolate che esaltino la figura senza segnarla troppo. Se vogliamo dare un tocco di studiata ricercatezza al nostro giubbotto, scegliamo un modello dalle linee eleganti e sofisticate, perfetto da indossare tutte le volte in cui è richiesto uno specifico dress code oppure se intendiamo abbandonare, almeno per una volta, il nostro stile sporty chic. Via libera, dunque, a jeans skinny, a pantaloni palazzo e a pantaloni a vita alta da indossare sempre con tacchi altissimi: sandali gioiello, plump, ankle boots, décolleté e slingback si rivelano gli accessori più indicati per valorizzare un giubbotto dalla linea semplice e, al contempo, raffinata e ricercata. Quando, invece, i fianchi sono larghi ma il seno e le spalle sono di piccole dimensioni ci troviamo nell’ambito di un fisico a clessidra. In questo caso, gli abbinamenti con il giubbotto sono molteplici. Particolarmente invitanti e ricercate le soluzioni dalla lunghezza a 3/4, con cappuccio, modelli doppiopetto, con cappuccio e con intriganti inserti di ecopelliccia. Per completare il look, inoltre, scegliamo sciarpe piuttosto ampie, meglio ancora se colorate, pochette e clutch dagli accenti preziosi, perfette per esaltare persino l’outfit più rigoroso e castigato.

L’intramontabile: il giubbotto di pelle nera

Alzi la mano chi non abbia mai desiderato acquistare o possedere un ricercato e ultrasexy giubbotto di pelle nera. Simbolo indiscusso della beat generation, dei viaggi on the road, del look selvaggio e audace quanto basta per accendere gli animi, il giubbotto di pelle rientra nel novero di quei capi di cui proprio non può farsi a meno. Il suo fascino, iconico e sensuale, praticamente senza tempo, racconta una storia antica eppure così fresca e contemporanea in cui niente è considerato “too much” se si vuole apparire. Ma come si indossa nel modo giusto un giubbotto di pelle? Benché la bellezza dei riders e dei bikers sia costantemente impressa nella nostra mente, l’effetto “total leather” è considerato decisamente superato e non è indicato per far risaltare la nostra femminilità. Benché perfetto per una giornata da cosplayer o per un raduno, nella vita di tutti i giorni sarebbe preferibile optare per qualcosa di più classico. La parola d’ordine, quindi, diventa sobrietà ma pur sempre con un tocco di originalità. Qualche esempio? Scegliamo una gonna stretch in cotone biologico, abbiniamole una camicetta bianca con fiori a rilievo, vestiamo un paio di tacchi a spillo, scegliamo un’eccentrica tote bag e poi indossiamo il nostro giubbotto di pelle: l’insieme sarà assolutamente esplosivo. Se, invece, non amiamo la gonna e dentro di noi abita un maschiaccio pronto a scatenarsi ogni volta che si ha l’occasione, sostituiamo la gonna con i jeans o con un paio di pantaloni slim fit, indossiamo una t-shirt stampata oppure un top sfrangiato e vestiamo con estrema naturalezza il giubbotto: il look, curato in ogni dettaglio, sarà semplice e alla moda senza risultare eccessivo. Per stupire con grazia e leggiadria, però, potremmo anche pensare a una soluzione sexy e decisamente femminile: scegliamo una minigonna in stile collegiale caratterizzata da tante pieghe, accostiamola a una blusa oppure a un body ricamato, indossiamo il nostro giubbotto e calziamo un paio di stivali alti al ginocchio oppure tronchetti dal tacco altissimo ma quadrato. L’outfit sarà davvero molto seducente e intrigante.

Non solo nero: puntiamo sul colore

Benché il giubbotto nero, e non ci riferiamo solo a quello in pelle, sia considerato un must nell’armadio di ogni donna, nulla ci vieta di giocare con i colori per regalare al nostro look un tocco chic e di classe in cui ogni indumento riesce a parlare benissimo anche da sé. Da Lorcastyle, non a caso, il colore è una componente fondamentale per ogni capo di abbigliamento. Non deve, dunque, sorprenderci, l’ampio ventaglio di giubbotti rossi, blu, bianco ghiaccio, viola, ocra, rosa cipria e azzurro polvere. Ognuno di essi, infatti, ben può abbinarsi a capi monocolore o dalla fantasia stampata purché l’effetto finale non diventi eccessivamente ridondante. Se scegliamo un giubbotto rosso fuoco, cerchiamo di smorzare il resto dell’abbigliamento. Stop, pertanto, a gonne o a pantaloni della stessa tonalità scarlatta e scintillante e via libera ai contrasti: bianco-roso, rosso-blu e rosso-nero sono solo alcuni degli abbinamenti più visti e apprezzati sulle passerelle di tutto il mondo.

Il giubbotto di jeans stupisce con la sua naturalezza

Particolarmente indicato durante la primavera o per proteggersi dal vento in estate, il giubbotto di jeans resta uno degli alleati preferiti dalle donne di ogni età. Dal fascino naturale e disarmante nella sua estrema semplicità, un giubbotto di questo tipo può impreziosire qualsiasi outfit, non solo quello sportivo. Per non apparire troppo scontate, prendiamo ispirazione dalle passerelle di Londra, Parigi, Milano e New York e accendiamo il nostro look con qualche dettaglio che riesca a fare la differenza. Se siamo nostalgiche degli Anni Novanta e “Sex and The City” è stata per noi molto più di una semplice serie tv di successo, abbiniamo il giubbotto in denim blu a un abito sottoveste di un bianco immacolato, ocra, rosa shocking e persino nero. Accostato a ballerine rasoterra o, al contrario, a stivali dai tacchi vertiginosi, il giubbotto perderà la sua connotazione sportiva e diventerà uno di quei capi irrinunciabili per costruire ogni tipo di outfit. Per calamitare tutta l’attenzione su un fisico ben proporzionato, il giubbotto di jeans può essere sposato a una gonnellina corta in tartan per creare un look materico e sensazionale davvero impossibile da passare inosservato. In questo caso, il punto di forza dell’outfit diventano gli accessori o lo stile scelto del giubbotto. Mentre nel primo caso non possono mancare occhiali oversize, stivali scamosciati, sneackers o Mary Jane d’ispirazione Seventies, nel secondo caso via libera a giubbotti con inserti in pelle o in pizzo per creare interessanti contrasti tra stili differenti. Per finire, indossiamo il nostro giubbotto in denim su di un abito lungo e romantico in pura seta, in tulle o in chiffon. Il contrasto, in questo caso, si rivela particolarmente vincente, soprattutto se il giubbotto è oversize ed è decorato con tante minuscole perline o pietre preziose sui polsini e sul colletto. Scegliamo un paio di stivali cuissardes in pelle o in suede, magari declinati in tinte forti e appariscenti, abbiniamo una preziosissima minaudiere di piccole dimensioni e reinterpretiamo a modo nostro un look che, sicuramente, non è adatto alla vita di tutti i giorni ma diventa spettacolare per stupire quando le occasioni sono propizie.

Tra bolerini e trench: quando la moda femminile detta legge

Come abbiamo avuto modo di illustrare fino a questo momento, i nostri armadi sono ricchi di giubbotti realizzati in materiali, modelli e colori differenti studiati nei minimi dettagli non solo per esaltare il nostro fisico ma anche per proteggerci dal freddo con stile, classe e ricercatezza. Bolerini e trench, considerati i più leggeri tra i giubbotti in vendita da Lorcastyle, riescono a stupire con grazia ed eleganza pur scegliendo modelli lineari e basici, perfetti in qualunque tipo di occasione. Se, infatti, il bolero è l’accessorio ideale per accompagnare un abito da cerimonia dall’allure seducente e ricercata, il trench diventa il miglior amico di una donna quando il tempo è uggioso, minaccia pioggia ma le temperature ancora abbordabili non consentono l’impiego di un giubbotto più pesante. Versatili e ricercati, questi giubbotti aggiungono charme e un tocco chic anche all’outfit più semplice e lineare. Visto quante soluzioni è possibile trovare da Lorcastyle?