Moda Mare

Visualizzazione di tutti i 4 risultati

Visualizzazione di tutti i 4 risultati

All’interno dell’abbigliamento da donna e ragazza, una componente importante è il costume da bagno, capo fondamentale per le vacanze al mare e per tutta l’estate.
Il negozio Lorcastyle propone una vasta collezione di bikini di varie tipologie, declinato in tante taglie e misure, sia per la silhouette longilinea che chi ha forme più burrose e un décolleté generoso.
Il pezzo sopra è disponibile in varie tipologie, il reggiseno può essere contenitivo, con coppe preformate con o senza imbottitura, oppure a fascia, a triangolo a vela o a balconcino per la donna che desidera valorizzare il seno e rimpolpare la figura.
Lo slip è più o meno sgambato, a seconda del modello, ridotto, a vita bassa e laccetti tipo Cuba o più alto e tradizionale.
Le stampe virano da quelle floreali, con bouganville tropicali, fino ai motivi esotici ed estivi: molto divertenti sono i costumi multicolor con inserti cromatici a contrasto.
Lorcastyle non offre solo costumi da bagno ma anche tutta una serie di abiti moda mare da portare sia sulla spiaggia, per le passeggiate sul lungomare, che la sera nei locali marittimi e in barca.
Potete acquistare T-shirt con stampe e scritte spiritose, vestitini e copricostume leggeri e variopinti.

Moda mare donna: a ciascuna il suo costume

Moda mare, che passione!

Quando i rigori dell’inverno si allontanano e le belle giornate iniziano a fare capolino con il sole che spinge per uscir fuori dalle nuvole, ecco che sale in noi la voglia di scoprirci, di andare al mare o in piscina e di tirare fuori i nostri colorati, divertenti e irreverenti costumi da bagno. Accessorio trend dell’estate insieme a caftani, vestitini ricamati in pizzo sangallo e a prendisole dall’allure vintage ma pur sempre intramontabile, il costume da bagno è il capo di abbigliamento che più parla di noi, quello che meglio riesce a esprimere la nostra personalità spumeggiante e irriverente. Ciò che più ci piace del costume da bagno è la sua incredibile e innata versatilità: può essere indossato, com’è ovvio, in spiaggia, in montagna o su di un solarium per prendere il sole, in piscina o al lago ma può fungere anche da base da cui partire per creare un look completamente diverso da quello per cui è nato. Come dimenticare, infatti, il pezzo di sopra di un bikini a triangolo indossato sotto una giacca da smoking dal taglio rigorosamente maschile? Realizzati in mille modelli, tessuti e colori differenti, i costumi da bagno vanno scelti in base al nostro fisico, assecondando anche i dettami della moda. L’importante, però, è riuscire a sentirci sempre a nostro agio per non rovinare quella che dovrebbe essere una giornata spensierata. Che senso avrebbe, dunque, indossare un bikini o un caftano ridottissimi se non amiamo sfoggiare in pubblico le nostre forme? Del pari, perché scegliere un costume intero se rientriamo nel novero delle irriducibili della tintarella e rincorriamo il sole per vantare un’abbronzatura da urlo? Da Lorcastyle, sia sul sito dell’e-commerce sia in negozio ad Adria, è possibile trovare tutti i capi moda mare più richiesti del momento. Possiamo lasciarci consigliare da Larysa, indiscussa padrona di casa Lorcastyle, per scegliere i modelli che più riescano a valorizzare il nostro fisico e che meglio si prestino ad accedere di magia, fascino ed eleganza la nostra estate.

Prima regola per scegliere il costume: puntiamo sulla praticità

Scegliere il costume da bagno, diciamo la verità, non è sempre facile. Se per gli uomini, talvolta, rappresenta un problema di poco conto, per noi donne è infinitamente più difficile giacché, anche quando siamo in perfetta forma e completamente a nostro agio con le nostre curve, temiamo la classica prova costume. Per risolvere questa annosa e spinosa questione, analizziamo la nostra figura allo specchio e osserviamo con fare obiettivo, ma non eccessivamente critico, sia i nostri punti di forza sia quelli che, a torto o a ragione, evidenziamo come difetti. Se le nostre curve sono generose e abbondanti e non riusciamo proprio a sentirci a nostro agio con bel costume a due pezzi, ancorché contenitivo, puntiamo sull’assoluta eleganza regalata da un costume intero. Tornato prepotentemente alla ribalta negli ultimi anni, il costume intero sta bene praticamente a tutte e, pertanto, non sarà assolutamente difficile trovare quello che meglio rispecchi le nostre reali esigenze. E sfatiamo un mito: il costume intero, con la sua classe, con il suo charme e la sua innata semplicità, non sta bene esclusivamente a chi vanta forme dolci, morbide e abbondanti. Se scelto in un modello particolarmente sgambato e dal fascino vagamente olimpionico, il costume intero avrà il pregio di esaltare la curva delle spalle e del seno, contribuendo a slanciare la figura. Basti pensare al fascino sensuale e ricercato di Federica Pellegrini, tra le atlete più famose al mondo. Al contrario, se il nostro fisico è filiforme, possiamo scegliere slip ridottissimi, perizoma e tanga che enfatizzano il lato B, reggiseni push up e a fascia per impreziosire un décolleté grazioso e dalle dimensioni non imponenti.

Costume intero vs bikini o trikini: che scelta ardua!

Dopo aver brevemente illustrato le varie tipologie di costumi tra cui scegliere e prima di toccare con mano il variopinto mondo di caftani, abiti da spiaggia e kimono realizzati per la moda mare, vediamo un po’ come scegliere il costume giusto in base alla nostra fisicità.
Il bikini, capo intramontabile di ogni moda mare che si rispecchi, ogni anno riesce a reinventarsi e ad apparire sempre più fresco, sexy e divertente rispetto al passato. Le nuove tendenze moda vedono il costume rivisitato in chiave vintage con un deciso ritorno alle trame optical e animalier che tanto ricordano le atmosfere Seventies che tanto ci piacciono. Il reggiseno diventa strutturato, le spalline sono più spesse proprie assicurare il massimo del sostegno anche a chi vanta un seno un po’ più abbondante o delle spalle larghe. Lo slip, invece, è realizzato a vita alta, indicato a chi vanta il busto più schiacciato rispetto alle gambe che, al contrario, vengono slanciate all’infinito, soprattutto se si preferisce una fantasia a righe o floreale. Lo slip a vita alta, inoltre, si rivela il compagno ideale di una donna in dolce attesa e anche di chi è interessata da smagliature e cicatrici che intende nascondere a sguardi indiscreti. Chi vanta un fisico a pera o a clessidra, può puntare sull’immancabile bikini a triangolo con maliziosi laccetti sul seno e sui fianchi. Grazie al modello fresco e versatile e ai lacci regolabili, il costume consente un’abbronzatura uniforme ed è perfetto per chi ha un seno minuto pur vantando forme morbide e seducenti. Se lo scopo, invece, è valorizzare il décolleté e mimetizzare le spalle un po’ troppo larghe, possiamo scegliere un reggiseno con coppa preformata: l’unico inconveniente, in questo caso, è rappresentato proprio dall’imbottitura che impiega un po’ di tempo ad asciugarsi. Ma se amiamo crogiolarci al sole, questo non rappresenterà un problema, giusto? Dal fascino seducente e irresistibile, il trikini è un tipo di costume da indossare con estrema cautela per evitare di incorrere in errori di stile e in irrimediabili scivoloni. A metà strada tra un costume intero e un bikini, da cui si origina il nome del costume, il trikini andrebbe indossato nei primissimi giorni di esposizione al sole o, al contrario, durante gli ultimi giorni di vacanza quando la nostra pelle è dorata e luminosa grazie all’abbronzatura ottenuta. Questa scelta è dettata proprio dalla tintarella: perché rischiare un antiestetico effetto patchwork con la pelle più scura da un lato e più bianca dall’altro? Considerato un capo da moda mare piuttosto difficile da portare con disinvoltura grazie alle aperture e alle scollature localizzate nei punti chiave del nostro corpo, il trikini mette in evidenza l’addome e richiede un fisico tornito, tonico e scolpito. Se abbiamo un po’ di pancetta oppure se i nostri fianchi sono larghi, il trikini non è proprio il costume che fa al caso nostro: in questo caso, infatti, corriamo il rischio di evidenziare i punti del nostro fisico che, tendenzialmente, cerchiamo abilmente di camuffare. Il vantaggio del trikini, però, risiede nella sua estrema versatilità giacché non è indicato solo per essere sfoggiato al mare o a bordo piscina. Un aperitivo in spiaggia, una passeggiata con gli amici, una serata in discoteca, un cocktail informale e una serata conviviale ma non troppo pretenziosa sotto tutte occasioni in cui indossare il nostro trikini per brillare con fascino e seduzione. Possiamo decidere di abbinare il trikini a un abito corto al ginocchio, a shorts sfrangiati da portare con mules o sandali gioiello, a caftani dall’allure arabeggiante, a pantaloni ampi sul fondo o in stile Capri tagliati sul polpaccio e ad abitini in pizzo rebrodé dall’allure sexy e disinvolta. Se siamo tra le irriducibili amanti del fascino del costume intero, abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta. Come abbiamo già avuto modo di anticipare, questo tipo di costume si adatta perfettamente a qualunque fisico e, giocando con colori e accessori, ci aiuta a creare look sempre diversi e seducenti, non riservati esclusivamente al beachwear. Se abbiamo molto seno, scegliamo un modello con coppe contenitive, magari prive di ferretto per assicurare una maggiore facilità di movimento. Evitiamo i tagli a V, le scollature eccessivamente profonde e le applicazioni: in questi casi, infatti, verrebbe meno il sostegno che richiediamo. Per valorizzare forme morbide e abbondanti, scegliamo un modello caratterizzato da drappeggi studiati ad arte, balze e volants: si creerà un interessante effetto di movimento che contribuirà ad allungare otticamente la figura.

Colori, stampe, fantasie e tinta unita: tutto quello che ci piace

L’estate è la stagione più magica dell’anno, quella in cui gli eventi si susseguono rapidamente e le occasioni per far bella mostra di sé non mancano di certo. Ecco perché il colore o la stampa di un costume possono aiutare a decretare il successo di outfit da spiaggia. Se il nero, il bianco e il rosso sono considerati i colori più cool, quelli dai quali non si può assolutamente prescindere anche per la moda mare, negli ultimi tempi si assiste a un prepotente ritorno delle stampe animalier e optical, tra le più amate dalle dive del cinema. Le fantasie floreali e bucoliche, particolarmente indicate per la donna romantica e seducente, impreziosiscono il look da spiaggia con un fascino d’altri tempi, quasi vintage e boho chic, mentre quelle astratte e variopinte caratterizzano la personalità di una donna emancipata, sicura di sé e della propria femminilità.

Moda mare donna e ragazza: il fascino della sensualità

Il costume, come abbiamo visto, costituisce una minima parte del variopinto mondo della moda mare. Caftani, tuniche, sexy copricostume, abiti lunghi o corti in pizzo e in chiffon da scegliere in base alla propria personalità e tutta una serie di casacche e kimono regalano charme e femminilità anche al look da spiaggia più semplice. In vendita da Lorcastyle, infatti, è possibile trovare decine di abiti moda mare studiati nei minimi dettagli per esaltare le forme femminili e per accedere di magia le infuocate notti estive. Se amiamo la freschezza del puro cotone e del lino, infatti, possiamo scegliere abitini in pizzo sangallo di svariate lunghezze, impreziositi da ricami e perline che contribuiscono ed esaltare il fisico reso dorato dall’abbronzatura. Al contrario, invece, se adoriamo il fascino malizioso e ricercato di un caftano lungo fino ai piedi, scegliamo un modello in chiffon, in tulle, in pizzo o in pura seta dalle intriganti trasparenze per esaltare l’effetto vedo-non vedo. In questo modo, il caftano non è più solo un capo di abbigliamento riservato alla spiaggia ma, alla stregua di un vero e proprio long dress, può essere indossato per una serata in spiaggia, per un falò intorno al fuoco e anche uno spritz a bordo piscina in compagnia degli amici. Diventando un capo di abbigliamento decisamente elegante ma riservato esclusivamente alla spiaggia, ancorché per trascorrere una serata al chiaro di luna in riva al mare, il caftano deve essere sapientemente abbinato con gli accessori giusti. Dimentichiamo per un attimo le ciabattine di spiaggia e preferiamo sandali gioiello ultraflat dal cinturino prezioso, kitten-heels dal tacco comodo per passeggiare tranquillamente sulla sabbia e ballroom shoes dal fascino retrò che richiamano le calzature degli Anni Trenta tornate di moda negli ultimi tempi. In ossequio alla raffinata e sempre seducente moda mare Positano, possiamo scegliere una casacca bianca in pizzo sangallo e abbinarla a un paio di jeans Capri e giocare con gli accessori, quali una borsa di rafia piuttosto capiente e un capello di paglia dalle falde larghe per nascondersi dalle occhiate più indiscrete. Quando, invece, desideriamo un look più sofisticato ed elegante, preferiamo un abito più lungo, magari fino al polpaccio o alla caviglia, che lasci intravedere il costume per un outfit decisamente interessante e impossibile da passare inosservato. Via libera, dunque, a pizzi e merletti, a balze e ruches, anche per il costume, borse oversize e cappelli in fibre naturali, espadrillas e sandali bassi ai piedi per sedurre e ammaliare ma senza rinunciare a sentirsi comode e a proprio agio. Da Lorcastyle potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno per creare la tua personalissima e affascinante moda mare: tra slip, costumi, abiti fantasia e caftani, l’estate sarà ai tuoi piedi.