Pubblicato il Lascia un commento

Vita da sportiva oltre alla quinta? Certo che sì!

Ragazze sportive corrono con top tecnici

Croce e delizia di molte donne, il seno grande è sempre stato nei secoli simbolo di una femminilità dirompente ed esplosiva, ma anche fonte di imbarazzo per chi ne è dotata, che si sente continuamente osservata, spesso anche con apprezzamenti poco eleganti. Ma non solo, avere delle big boobs, come le chiamano negli USA, comporta difficoltà a trovare abiti adatti a tutte le occasioni. Magliette che stringono troppo mettendole eccessivamente in evidenza, scollature eccessive che sembrano lasciarle scappare dal loro recinto e bluse troppo larghe effetto gravidanza, che reprimono ogni cenno di femminilità. Una serie di problematiche che rendono la vita di ogni sana portatrice di big boobs davvero difficile. Proprio per questo motivo www.lorcastyle.it ha pensato ad una linea completamente dedicata all’abbigliamento sportivo per donne con questa caratteristica. Tante idee per armonizzare le forme del corpo, tessuti tecnici e linee dinamiche che valorizzano ogni tratto femminile senza involgarire o banalizzare e capi sportivi adatti ad ogni tipo di attività fisica. Tessuti di qualità che favoriscono la traspirazione lasciando la pelle sempre asciutta, texture originali che non schiacciano il seno prosperoso e tanti spunti moda per sentirsi sempre carine ma con sobrietà, per essere perfette ogni giorno.

Vediamo insieme alcune proposte moda e tanti consigli per tutte le donne che si sentono vittime del loro meraviglioso seno abbondante.

Ragazza con palla sulla spiaggia

Prima di tutto: scegliere il reggiseno giusto!

Quando il seno è molto abbondante, è necessario adottare piccole tecniche di stile per ridurlo otticamente, senza schiacciarlo o mortificarlo in modo eccessivo. Il primo passo da fare, ovviamente, è scegliere un reggiseno contenitivo che riesca a tenere frenata l’intera coppa senza schiacciarla. In realtà, per fare sport è meglio bandire i classici reggiseni, push-up, balconcini, coppe con imbottiture e spalline troppo sottili, che segnerebbero le spalle senza sostenere il peso, favorendo l’acquisto del top sportivo.

Ragazza con seno abbondante e reggiseno tecnico

Il top tecnico, infatti, svolge una funzione di sostegno, per contenere e tenere ferma la zona del petto e del torace durante i movimenti e le oscillazioni. Oltre ad avere funzione contenitiva, inoltre, questo accessorio intimo deve essere realizzato in materiale traspirante e anallergico, per impedire sfregamenti della pelle che possono causare arrossamenti e infiammazioni. Possiamo prendere spunto da Anita, ad esempio, specializzata nella realizzazione di top sportivi di qualità, ti accorgerai del piacevole design dei modelli, che si adattano perfettamente alle forme del seno e del torace, pur restando sempre confortevoli e molto femminili.

Ragazza sportiva che si allena su staccionata in spiaggia

Prima del tuo acquisto, fai attenzione che il seno venga sostenuto dalla coppa e non dalle spalline, per evitare che il peso gravi sulla schiena causando ulteriori problemi di salute. Le bretelle, invece, giocano un ruolo importante perché risentono del peso delle coppe e se non sono sufficientemente larghe o di tessuto morbido, possono causare segni anche permanenti o stress muscolari che giungono anche a forme di cervicale e tensione nervosa.

Non bisogna trascurare, tra i vari aspetti, il materiale con cui viene realizzato, che deve essere di elevata qualità e facilmente lavabile anche in lavatrice. Chi fa sport quotidianamente, infatti, sa che il top tecnico è il primo indumento a impregnarsi di sudore e necessita di lavaggi continui, anche se a basse gradazioni e con il giusto detersivo. Per questo solitamente vengono progettati in tessuto assorbente e traspirante, senza ferretti in acciaio adatti a qualsiasi tipo di movimento.

Ragazza con arco e freccia

Quando infatti la lingerie è comoda e ben fatta, può essere usata non solo per fare sport ma anche nella vita quotidiana, per continuare a muoversi in libertà e pieno comfort anche quando si indossa un abito o una camicia.

Tieni presente, infine, che il petto abbondante non è una vergogna né una condanna a camicioni larghi e poco femminili, ma una caratteristica da gestire con astuzia per mettere in evidenza la propria femminilità con sobrietà e fascino.

Le tre regole d’oro per il seno abbondante: sobrietà, disinvoltura e femminilità

Dopo aver scelto la lingerie adatta, è il momento di puntare sulla maglieria, che deve essere leggera, realizzata in tessuti naturali come il cotone o in materiale tecnico specifico per l’attività sportiva. Meglio optare per linee morbide che non diano la sensazione di strizzare il corpo ma di lasciarlo libero di muoversi. La t-shirt in tessuto tecnico è uno dei capi master per lo sport, perché è stilosa, femminile e casual allo stesso tempo, basta sceglierla della taglia giusta e non prenderla extra large, per evitare che si verifichino sfregamenti della pelle e conseguenti arrossamenti. La linea che proponiamo mira proprio a valorizzare il corpo della donna lasciando lo spazio sufficiente per accogliere il seno abbondante senza stringerlo e mortificarlo, per essere sexy quanto basta ma sempre con sobrietà.

Ragazza con top tecnico a cavallo

Forme generose permettono anche di tenere un po’ più sbottonata la felpa con la zippo, per un tocco di femminilità in più che non guasta, lasciando però sempre spazio al movimento, soprattutto per le donne più dinamiche, che hanno bisogno di libertà e disinvoltura. Via libera, dunque, al top tecnico sul quale indossare t-shirt in cotone delle più disparate tonalità, dalle fantasie al monocolore fino al classico girocollo da abbinare alla giacca da tuta, perfetta su pantaloni o short da corsa. Nella moda, soprattutto quella sportiva, tutto è concesso purché si rispettino le tre regole d’oro, la giusta dose di sobrietà per non catalizzare l’attenzione sul seno, libertà di movimento per allenarsi in modo disinvolto, senza mai rinunciare alla propria femminilità.

Ragazza con abbigliamento sportivo e bicicletta

E della scollatura che mi racconti?

Generalmente, l’abbigliamento sportivo non lascia grande spazio alla fantasia per le scollature, che possono essere a U o a V, entrambe perfette per il seno grande. In ogni caso, prima di ogni allenamento, consigliamo di togliere il classico reggiseno e di indossare un top tecnico, per evitare che durante il training, il seno trasbordi o scoppi sotto i colpi dell’allenamento. Per la scelta del tipo di maglietta, meglio evitare il collo alto o taglie troppo grandi, che metterebbero in risalto il punto in questione e non risulterebbero comode per l’attività sportiva.

Ottima l’idea di indossare completini sportivi che scendono morbidi sopra alle cosce, minimizzando le rotondità, per un effetto molto femminile. Molto adatta anche la canotta giro manica con una scollatura profonda, da coprire, se necessario, con una giacca o una felpa in tessuto leggero dello stesso colore, per consentire i movimenti giusti durante l’attività sportiva. Se non ami le canotte, invece, puoi optare per le magliette a maniche lunghe, must have della stagione sportiva, con l’abbottonatura sul davanti e lo scollo a V, un modello dinamico e molto femminile per i diversi allenamenti. Le più temerarie possono indossare questo tipo outfit non solo in palestra, ma anche in città, per una passeggiata con le amiche o per le più varie attività quotidiane.

Ragazza con palla da basket e top azzurro

In generale, è meglio evitare capi eccessivamente stretti o extra large, lasciando spazio alle linee morbide che non si appiccicano al seno alla prima sudata, consentendo libertà di movimento e comfort adeguato. Spazio, ovviamente, non vuol dire mancanza di forma o taglie conformate, l’oversize, infatti, non farebbe che mettere ancor più in evidenza il seno, penalizzando il resto del corpo, oltre a favorire sfregamenti e irritazioni. Vestire bene un seno generoso non vuol dire, infatti, mortificazione del décolleté o mancanza di stile, al contrario, si tratta di un lato del corpo a cui dare massimo valore, senza però cadere nella volgarità. Per questo è meglio dire addio alle shirt lunghe e senza forma che fungono da abito, poiché creano un effetto trapezio davvero sgradevole, così come le t-shirt molto corte a giro collo stile teen-ager, poco adatte alle over 35 dal seno grande.

Un ottimo compromesso stile-vestibilità è senza dubbio la tuta sportiva, un classico altamente femminile adatto alle più svariate occasioni. Nel caso di un seno generoso, meglio scegliere spalline doppie, per poter indossare il top tecnico senza che si veda.

Ragazza fa attività fisica

Tutti gli abbinamenti cromatici!

Gli sportivi e i web-sport styler più esperti sanno bene che anche il colore ha la sua importanza quando si tratta di seno abbondante. Sia per i top tecnici che per l’outfit in generale, meglio puntare sulle tonalità neutre come il nude, il grigio, il blu e ovviamente l’intramontabile nero. Se sei un’inguaribile eccentrica, osa pure con il blu elettrico, il bordeaux o il verde smeraldo, must have di queste stagioni e grandi alleate delle taglie forti. Ottime anche le fantasie, soprattutto le stampe con motivi micro perché hanno un effetto ottico che tende a rimpicciolire e ridurre, per questo motivo meglio evitare stampe a fiori molto grandi e colori sgargianti come il fucsia, il giallo e il rosso.

Christina Hammer

Nel caso in cui non riuscissi a rinunciare alle tonalità brillanti, dal nostro store online scegli un pantalone sportivo dai colori forti come il rosso o l’arancione, abbina una canotta dalle linee morbide con colori sobri che avrai indossato sopra il top sportivo e aggiungi infine qualche accessorio che ti illumini il viso e il gioco è fatto. Come già detto precedentemente, il seno grande non deve limitare la tua voglia di vestire bene e il piacere di guardarti allo specchio, né il desiderio di fare sport liberamente, anche in presenza di uomini “interessati”, perché con scelte oculate puoi essere sempre al top minimizzando anche le taglie più abbondanti. Sfogliando le pagine di Lorcastyle potrai prendere spunto per tantissimi abbinamenti, outfit informali che sapranno valorizzare la tua silhouette come leggings lunghi, che arrivano al polpaccio, pantaloncini da running e tante altre idee dai colori più diversi. Tonalità brillanti per dare sfogo alla voglia di creatività o colori basic per chi ama un abbigliamento minimal ma sempre chic, tutto quello che desideri puoi realizzarlo con un piccolo click.

Ragazza con top sportivo rosso

Tante idee per sentirti a tuo agio con un seno oversize

Giunti fin qui, ti starai chiedendo quali sono concretamente gli abbinamenti giusti per il tuo corpo, tagli e linee che si adattano anche al seno più abbondante senza perdere la giusta dose di femminilità. Vediamo, di seguito, alcune idee che ti possono aiutare nell’abbigliamento sportivo, per essere sempre in ordine anche nelle giornate più affannose.

Ai classici leggings che slanciano la figura puoi abbinare una felpa con cappuccio o con la zippo aperta in modo generoso sul davanti, che lascia intravedere il top tecnico. Se ami gli abiti sportivi colorati, scegli sempre tagli a trapezio, che riducono le forme in modo miracoloso; la stessa regola vale per i tagli dei costumi e dei top, modelli strategici che riescono davvero a minimizzare, valorizzando la silhouette. Qualsiasi maglietta decidi di indossare, metti sempre il top tecnico al posto del reggiseno, che potrai indossare anche da solo quando l’allenamento diventa molto hot. Ricorda che una giacca da tuta può salvarti in qualsiasi occasione, ti consente di essere sexy con scollature più provocanti ma senza cadere nella volgarità, grazie all’effetto vedo non vedo che solo la giacca può garantire. Lo stesso discorso vale per le felpe, di lana o di cotone, lunghe o corte, all’altezza della vita o fin sotto i polpacci, un articolo che si abbina a tutti i tipi di outfit, pantaloni, short, abiti sportivi, tute o leggings. Il top tecnico con la felpa aperta è un alleato insuperabile da tenere sempre a portata di mano, un passe par tout che ti aiuterà nei giorni no e nelle occasioni più disparate.

Atleta con top viola

L’ultimo breve suggerimento che vogliamo darti riguarda senza dubbio la scelta degli accessori. Come insegnano le più grandi star del cinema di tutti i tempi, una mise semplice e minimale può acquistare stile e originalità con il particolare giusto. Osa pure con una fascia anti-sudore e dei calzini dello stesso colore, scarpe colorate e una giacca a vento dai colori fluorescenti che favorisca la sudorazione anche in inverno.

Per essere belle anche quando si fa sport ci vuole davvero poco, un tocco di stile, i colori giusti e i consigli di Lorcastyle per ogni occasione!

Atleta con coppa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.