Cerimonia

Visualizzazione di 1-18 di 439 risultati

Visualizzazione di 1-18 di 439 risultati

Il negozio Lorcastyle ha cura di proporre alle sue clienti una vasta gamma di abiti da cerimonia per le occasioni speciali, declinati in differenti taglie e misure, per le personalità longilinee e quelle curvy.
Ci sono dei particolari momenti in cui è d’obbligo l’abito lungo, come ad esempio una serata a teatro, una Prima di balletto, la lirica e l’Opera: Lorcastyle vi suggerisce degli abiti lunghi e fascianti, sofisticati ed impreziositi da dettagli di stile.
Altri modelli da cerimonia sono perfetti per la celebrazione di un matrimonio, di una laurea o di un successo professionale.
Tutti gli abiti Lorcastyle sono davvero deliziosi e unici, alcuni sono brillanti e luccicanti, in lurex e glitter, altri hanno dettagli ultra femminili come rouches, volants sulle spalle, drappi, trasparenze velate, code a sirena, maniche a sbuffo e gonne a ruota e palloncino.
Gli abiti da cerimonia Lorcastyle sono quelli della Barbie, le cui confezioni scartavate felici e con gli occhi sognanti.
Se volete rivivere queste emozioni basta venire a trovarci e toccare con mano le nostre proposte.
Proponiamo tutto l’occorrente per un outfit da cerimonia da sballo, anche per le taglie comode e generose: sarete strepitose e tutti gli invitati vi invidieranno per la vostra eleganza e femminilità.

Cerimonia in vista? Le regole d’oro per sfoggiare l’outfit perfetto

La donna è così: pur avendo un guardaroba pieno zeppo di abiti e di accessori, non riesce proprio a non andare in confusione quando arriva il momento di decidere cosa sia il caso di indossare. Succede nella vita di tutti i giorni ma soprattutto quando all’orizzonte c’è un’occasione speciale alla quale non può assolutamente mancare. Che si tratti di un matrimonio o di un battesimo, di una laurea o di un anniversario di nozze, di una cresima o di una comunione, scegliere l’outfit da cerimonia non è mai un’impresa semplice. Esistono in linea di massima delle regole che sarebbe opportuno seguire, non fosse altro per avere la certezza di aver centrato il mood del look: non è il caso ad esempio di sfoggiare abiti che siano troppo succinti e provocanti, dal momento che il dress code impone comunque che tutti gli invitati siano vestiti in modo elegante e raffinato; sono da evitare, allo stesso modo, gli abiti troppo casual, per nulla adatti ad un contesto formale quale, appunto, quello di una cerimonia. Non c’è comunque da aver paura: la boutique di Adria Lorcastyle, così come d’altro canto l’e-commerce ad essa collegato, pullula nel vero senso della parola di splendide proposte che vi permetteranno di sfoggiare un outfit da sogno alla cerimonia alla quale siete state invitate.

La location e l’orario della cerimonia sono determinanti ai fini della scelta

Com’è giusto che sia, la scelta della mise da sfoggiare è influenzata da tantissimi fattori: va da sé ad esempio che ad una seduta di laurea non ci si possa vestire come ad un matrimonio, e che l’abito che lo scorso anno avete indossato alla comunione del nipotino non sia assolutamente adatto al party inaugurale del negozio di uno dei vostri più cari amici. Ogni evento ha un proprio dress code e infrangere le regole è un errore che potrebbe costarvi caro. Non c’è nulla di più imbarazzante, infatti, che sfoggiare un outfit totalmente fuori luogo in un contesto che avrebbe richiesto una mise diversa in tutto e per tutto. Proviamo allora a capire, un po’ più nel dettaglio, quale sia il genere di look da sfoggiare a quello o a quell’altro evento, tenendo in considerazione tutti i fattori che è opportuno in questi casi valutare: la location, l’eventuale ruolo di rilievo che si andrà a ricoprire nel corso della cerimonia e così via.

Eleganza è la parola chiave quando si celebra un matrimonio

Il discorso relativo all’outfit da sfoggiare in occasione di un matrimonio merita di essere affrontato in maniera indipendente. Che si tratti di una cerimonia civile o religiosa non ha importanza: le variabili da tenere in considerazione sono semmai la location e l’orario del rito, dal momento che un ricevimento serale prevede un dress code diverso da quello contemplato, invece, da un party che si terrà all’ora di pranzo. Nel primo caso l’abito lungo non è obbligatorio ma è comunque vivamente consigliato: lo sceglieremo, nello specifico, in una tonalità neutra e in un tessuto pregiato, adornato magari da punti luce sparsi qua e là. Nulla vieta però di indossare un pantalone elegante in un colore scuro, a patto però che si opti per un modello palazzo dal taglio decisamente più formale. In questo caso, per completare l’outfit, potremo scegliere se indossare una blusa asimmetrica, come quelle disponibili sia in negozio che nello shop online di Lorcastyle, oppure un top. Le scollature sono certamente ammesse, ma non devono essere troppo profonde ed esagerate. Nel caso in cui si decida di sfoggiare un capo che lasci le spalle nude e che metta in risalto il décolleté, sarebbe tuttavia il caso di abbinarvi una stola o uno scialle da tenere su quanto meno per tutta la durata della cerimonia. Nel caso in cui il rito si svolga di mattina e il ricevimento si tenga a pranzo, le regole da osservare sono completamente diverse. In questo caso potremo infatti optare per un outfit più colorato, ma senza esagerare, e per dei modelli in stile fru fru: sono perfetti per un party diurno gli abiti corolla con scollo a cuore, le tuniche con le maniche a campana, i pantaloni a sigaretta con lunghezza 7/8, le bluse svasate e i vestiti stampati. La palette cromatica ammette qualche tonalità in più: sono da prediligersi in particolar modo le sfumature del rosa e del blu, ma anche le stampe multicolor potrebbero andare bene. L’essenziale è che si badi sempre e comunque a scegliere degli abiti che siano raffinati e mai volgari oppure eccessivi, onde evitare di ritrovarsi a sfoggiare un outfit che sia poco in tema con il contesto e con il dress code richiesto.

Completi di tendenza e vestiti meno sfarzosi per le altre cerimonie

Per tutte le altre cerimonie – battesimi, comunioni, cresime, lauree ed anniversari d’un certo rilievo – valgono invece, bene o male, le stesse regole. Eccezion fatta per le scollature, nel senso che nel caso in cui si sia invitati a prendere parte ad una seduta di laurea non ci sono limitazioni in questo senso, se non quelle dettate dal buon gusto. Il look perfetto per questo genere di cerimonia contempla diverse opportunità. Chi desidera un look moderno e di tendenza può optare, per cominciare, per un completo composto da capi sartorialmente diversi ma simili da un punto di vista stilistico. Una gonna asimmetrica, come quelle che sono tanto in voga oggi e che piacciono sia alle giovanissime che alle donne adulte, potrebbe essere ad esempio abbinata ad un top che lasci le spalle scoperte e che sia cromaticamente in contrasto. Un pantalone palazzo, a tinta unita oppure stampato non importa, potrebbe invece essere accostato ad un crop top in pizzo, a patto naturalmente che l’addome non resti completamente scoperto. Entrambi questi outfit possono essere peraltro addolciti e resi più raffinati con l’ausilio di un blazer in pendant o in una tonalità completamente diversa. Lorcastyle dispone di modelli e varianti molto diversi fra loro, per soddisfare un po’ tutte le esigenze: dalle giacche lunghe effetto manlike, a quelle lunghe sino ai fianchi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Il modello giusto sarà in ogni caso quello che visivamente parlando sarà in grado di ristabilire i volumi e le giuste proporzioni, ragion per cui è il caso di provarne vari e di capire quale s’intoni meglio con l’outfit prescelto.

Con gli abiti e le tute jumpsuit si va sempre sul sicuro

Nel caso in cui si abbia un debole per gli abiti e per i pezzi unici, non bisognerebbe scegliere nulla di troppo pomposo o formale. Presentarsi ad una cresima con una gonna lunga in tulle e con un corpino tempestato di swarovski vi farebbe sentire subito inadatte al contesto e completamente fuori luogo, ragion per cui è il caso di orientare la scelta su proposte un po’ più essenziali. Gli abiti sono ammessi, a patto appunto che non siano principeschi: consigliamo di optare per modelli asimmetrici da impreziosire con cinture gioiello che cingano la vita, per eleganti tubini bicolor o a tinta unita, ma anche per graziosi vestitini al ginocchio stretti sul busto e con la gonna leggermente svasata. Si va sul sicuro anche scegliendo la tuta jumpsuit, ormai diventata un capo must have per le donne attente alla moda e alle ultime tendenze in fatto di abbigliamento. Da Lorcastyle troverete tute d’ogni genere e stile, modelli unici e di alta sartoria pensati per valorizzare in maniera appropriata la bellezza propria del corpo femminile e per donare a chiunque la indossi la raffinata eleganza che contraddistingue questo capo, così moderno e glamour al tempo stesso. Volendo indossare una tuta jumpsuit, le opzioni sono tre, tutte indistintamente appropriate per un look da cerimonia e adatte ad ogni silhouette: si può scegliere un modello con pantalone palazzo, la cui vestibilità si sposa bene con diversi tipi di fisico, una tuta a gamba stretta lunga sino alla caviglia, oppure una con pantalone a campana lungo fino ai polpacci. Per la parte di sopra prediligeremo una tuta jumpsuit con scollo all’americana, una scelta di classe che non delude mai: quella di lasciare le spalle nude, d’altro canto, è una scelta sempre strategica e vincente, visto e considerato che si tratta di una delle parti in assoluto più sensuali del corpo femminile. E allora, perché non osare di tanto in tanto?

Qual è l’outfit da cerimonia ideale per le donne curvy?

Non resta che affrontare, a questo punto, il discorso abiti da cerimonia per taglie forti. Gli outfit per le donne curvy non hanno assolutamente niente da invidiare a quelli che compongono le linee tradizionali: la moda, d’altro canto, sta diventando sempre più democratica, ragion per cui in commercio ci sono veramente tantissime soluzioni per chi non ha un corpo propriamente perfetto ma vuole comunque vestirsi con capi attuali e alla moda. La boutique Lorcastyle offre in questo senso una miriade di proposte per le taglie forti, attenta com’è da sempre al segmento curvy. In negozio e online ci sarà dunque la possibilità di trovare capi per ogni esigenza e cerimonia, fermo restando che le regole generali restano comunque invariate. Per le clienti plus size ci sono abiti morbidi che valorizzano le curve ma non enfatizzano i punti deboli del corpo, vestiti in stile impero che mettono in risalto il punto vita senza fasciare i fianchi, ma anche splendide tute jumpsuit e capi che permettono di dare vita a completi straordinariamente glamour. Le donne curvy avranno l’opportunità di scegliere tra tantissime bluse e tuniche, declinate nei colori moda del momento o impreziosite da stampe di vario tipo, da abbinare a pantaloni il cui taglio renda giustizia alla sinuosità delle loro curve: tra modelli palazzo a vita alta e pantaloni a sigaretta, decidere si rivelerà un’impresa ostica ma divertentissima. Ma è da valutare, qualora vi sia una cerimonia in vista, anche l’idea di indossare una gonna: se la longuette non è propriamente indicata per chi ha qualche chilo di troppo su fianchi e addomi, una gonna svasata e in un tessuto semi-rigido sarà invece capace di regalarvi un look da urlo perfetto per una cerimonia formale. Sono da prediligere, ancora, i vestiti adornati da rouches e volant, che hanno la capacità di mascherare benissimo i “difetti” e di spostare l’attenzione su quelli che possono essere i punti di forza del corpo femminile. Quanto alla palette cromatica, non ci sono particolari limitazioni. Essere curvy non significa essere costrette ad indossare capi neri e discreti ad ogni occasione, ma vuol dire semplicemente imparare a dosare i colori e a capire quali siano più appropriati per la nostra figura. Nel caso delle stampe, invece, sono da evitare i pattern geometrici, che spesso e volentieri non aiutano la figura, e sono da preferire al contrario le fantasie floreali e quelle optical. Una scarpa col tacco alto completerà l’outfit curvy da cerimonia: che si tratti di una décolleté o di un sandalo gioiello, di una calzatura open toe o di un paio di pump con il plateau, qualche centimetro in più è quel che ci vuole per slanciare la figura e per fare in modo che il corpo risulti visivamente più armonico.