Vintage

1–18 di 118 risultati

1–18 di 118 risultati

A noi di Lorcastyle piace giocare con l’abbigliamento vintage, con riferimenti e rivisitazioni del passato! All’interno del nostro negozio per donna e ragazza proponiamo tantissimi abiti stile Riviera per l’estate, con stampe floreali, scolli a V o fiocchi da annodare al collo: sono perfetti con foulard, fili di perle e occhiali scuri da diva anni ’60. Non mancano le versioni anni ’80, come l’abito cocktail di Barbie Profumo (ve la ricordate?) che da corto diventava a sirena: questi modelli sono arricchiti da rouches, fiocchi appuntati sul décolleté, volants sulle spalle e sulla lunghezza delle cosce, scolli a cuore e applicazioni in strass.
I modelli anni ’20, invece, sono lunghi e lineari, a stile impero e con la classica attaccatura lungo il seno che ricorda le danzatrici di Charleston delle sale da ballo.
Da Lorcastyle non manca il gusto cabaret con tante piume, paillettes, brillantini e fasce di luce coreografiche.
Spiccatamente vintage e rètro sono gli chemisier con cintura in vita e gonna a ruota, scollo con lance e stampe floreali: ricordano gli outfit allegri e spensierati delle attrici anni ’50 sulle vespe o sulla cabriolet, la macchina decapottabile per antonomasia di quell’epoca ruggente.

L’abbigliamento vintage è un’inesauribile fonte d’ispirazione

Rivisitare il passato in chiave contemporanea è una delle attività predilette dagli stylist e dai designer che lavorano nel mondo della moda. Le tendenze dei bei tempi andati, d’altra parte, costituiscono delle inesauribili fonti d’ispirazione, sempre ricche come sono di spunti e di idee cui attingere per creare collezioni che lascino il pubblico di sasso. L’abbigliamento vintage, di conseguenza, è gettonatissimo. E non è certo un caso allora che Lorcastyle dedichi ampio spazio alla moda vintage, così apprezzata tanto dalle giovanissime che dalle donne adulte. Capi e accessori di grande stile, tutti liberamente ispirati ai decenni che più hanno dettato legge in fatto di moda: quelli, per intenderci, compresi tra gli anni Venti e il nuovo millennio, un lasso di tempo enorme nel corso del quale l’industria del design ha mosso passi da gigante e rivoluzionato da cima a fondo il mondo dell’abbigliamento femminile.

La moda degli anni Venti rivive negli abiti da cerimonia

Nel negozio di Adria, ma anche tra le pagine virtuali dello shop online, troverete capi di abbigliamento vintage capaci di rievocare le magiche atmosfere del passato pur senza apparire, per questo motivo, minimamente vetusti o datati. Sono tantissimi, per cominciare, gli abiti che rendono omaggio alla moda propria degli anni Venti, un decennio che segnò un decisivo punto di rottura rispetto alle tendenze del passato. Si ispirano ad esso molti degli abiti da cerimonia disponibili su Lorcastyle, ciascuno dei quali strizza l’occhio alla tendenza più cool di quei tempi: il Charleston, una danza che ha fatto il giro del mondo e che ancora oggi continua ad imperversare sulle piste dei locali e delle sale da ballo più glamour. I capi che rendono omaggio agli anni Venti sono, principalmente, quelli caratterizzati da una struttura rigida e lineare, capace di avvolgere il corpo in maniera sensuale e di fasciarlo alla perfezione per enfatizzare tutti i punti di forza del corpo femminile. Quasi tutti questi abiti sono lunghi, perché d’altronde è così che si portavano all’epoca. Alcuni sono a sirena, altri in stile impero, ma ciascuno di essi è provvisto di un dettaglio che non potrebbe assolutamente mancare in un indumento ispirato al secondo decennio del millennio scorso: la tipica attaccatura al seno che era propria, appunto, degli abiti che le ballerine di Charleston erano solite indossare per scatenarsi in pista a ritmo di swing. Non mancano, nell’ampio catalogo Lorcastyle, proposte ancor più scenografiche e destinate a destare l’attenzione di chiunque ci stia attorno: abiti adornati da piume o da cascate di paillettes arcobaleno, ad esempio, in perfetto stile cabaret.

Longuette e giacche strutturate per un look vintage in stile anni Trenta

Nel decennio successivo, e quindi negli anni Trenta, a cambiare furono sia lo stile che le lunghezze. Gli abiti pomposi e principeschi lasciarono gradatamente il passo ad una moda molto più portabile e seriosa che trova la sua sintesi perfetta nella longuette: un capo che, ancora oggi, è di gran tendenza, un vero e proprio passepartout da sfruttare in qualunque occasione e circostanza. Era gettonatissimo, all’epoca, un altro capo che anche ora, a distanza di poco meno di un secolo, è un must have nel guardaroba di ogni donna: il blazer. A quel tempo era strutturato e arricchito da spalline che rendevano le spalle ampie e spigolose e da una cintura in vita che aveva lo scopo di modellare la silhouette. Il blazer è oggi invece un capo molto più easy e fluido e viene declinato in tantissime versioni affinché possa sposarsi bene con qualunque tipologia di outfit. E anche in questo caso di proposte vintage in stile anni ’30 su Lorcastyle ce ne sono a bizzeffe, per cui non resta che dare un’occhiata e scegliere quella che meglio si addice al nostro stile.

Lo stile pin-up degli anni ’50 è un must della moda vintage

A cavallo tra gli anni Quaranta e Cinquanta la moda subì la più significativa delle metamorfosi. L’abbigliamento vintage che s’ispira a questi due decenni è dunque molto diverso rispetto a tutti gli altri capi retrò cui siamo abituati: le lunghezze sono ridotte e le gonne strette hanno lasciato il passo a modelli più larghi ma in stile fru fru. Erano gli anni delle pin-up e della riscoperta della femminilità, per cui le proposte in stile anni ’40 e ’50 sono molto più sexy rispetto a quelle che abbiamo passato in rassegna. Al posto degli abiti in stile impero troviamo gli antenati dei vestiti corolla, col bustino stretto stretto a mettere in mostra le forme e la gonna corta ed ampia per esibire, invece, gambe lisce e chilometriche. Presero il sopravvento, in questi due decenni, le stampe, che non a caso sono protagoniste indiscusse di molte delle proposte che da Lorcastyle sono classificate come abbigliamento vintage. Primi fra tutti i pois, un evergreen che non conosce mai crisi, ma anche le anche le fantasie optical rivestono un ruolo di primo piano quando si parla di abbigliamento vintage.

L’ondata rivoluzionaria degli anni Sessanta applicata alla moda

Poi vennero gli anni Sessanta e, con essi, una ventata di novità. Erano gli anni delle ribellioni e delle rivoluzioni, ragion per cui la moda dell’epoca, anch’essa musa ispiratrice di quello che oggi è noto come abbigliamento vintage, è un vero e proprio concentrato di capi che vanno controcorrente e ribaltano le regole. Spopolano gli abiti a trapezio, facilmente reperibili sia in boutique ad Adria che nell’e-commerce Lorcastyle, le stampe geometriche, gli stivali dal tacco che definirlo alto sarebbe un eufemismo e, infine, le tinte audaci. La moda degli anni Sessanta trova sempre il modo di tornare prepotentemente in scena, e il perché è presto detto: i capi più iconici di quell’indimenticabile decennio hanno la straordinaria capacità di sembrare sempre e comunque attuali, come se le lancette non si fossero mai fermate. Una ragione in più, quindi, per attingervi e creare un guardaroba in perfetto stile Sixties.

Anni Settanta, una moda… che non passa mai di moda

Se c’è un decennio, tuttavia, che più di altri ispira i grandi marchi e le maison di fama internazionale, quelli sono certamente gli anni Settanta. Chi dice Seventies dice moda, dice tendenza, dice estro. Gli abiti di quell’epoca, l’epoca probabilmente più vivace da un punto di vista sociale e culturale, sono presenti ancora oggi, in modo anche piuttosto massiccio, all’interno dei nostri guardaroba. Appartengono agli anni ’60, tanto per fare un esempio, i jeans a zampa che possiamo adesso ammirare tra gli scaffali e le pagine virtuali del negozio Lorcastyle, ma non solo. Tra i capi più iconici dello stile Seventies ci sono anche i blazer in velluto a coste, gli abiti e le bluse floreali, gli stivali cuissardes, le scollature ampie, gli antenati dei leggings, le minigonne in denim e i caftani, un cult per un look da spiaggia che sia casual ma al tempo stesso femminile. S’ispirano a questo stilosissimo decennio anche i colori acidi – graditissimo, a tal proposito, il loro ritorno, che ha segnato le collezione delle ultime stagioni – e le stampe psichedeliche, anch’esse attualissime ed emblematiche dell’abbigliamento vintage tanto caro ai nostalgici della moda del passato.

Paillettes e luccichii: quando il vintage strizza l’occhio agli anni Ottanta

Molti dei capi acquistabili da Lorcastyle sono liberamente ispirati, ancora, ad un altro decennio piuttosto movimentato dal punto di vita della moda. Ci riferiamo, ovviamente, agli anni Ottanta, quelli che più di tutti hanno portato in auge lo stile disco music e sdoganato tendenze ancora attuali, sfatando al contempo tutt’una serie di tabù che all’epoca vigevano nel mondo della moda. Eighties fa rima, questo è poco ma sicuro, con bagliori e luccichii: i capi propri di questo momento storico sono in effetti tempestati da una cascata, nel vero senso della parola, di paillettes e punti luce che hanno regalato alle donne delle generazioni successive un’arma di seduzione in più. Sono ispirati proprio agli anni Ottanta le bluse, gli abiti e tutti gli altri capi luccicanti che è possibile trovare online ed in boutique, proposte uniche nel loro genere che vi consentiranno di brillare di luce vostra anche nella notte più buia. Una moda stravagante ed anticonformista, questo è poco ma sicuro, e lo dimostra il fatto che fu in questo decennio che si diffuse un’altra tendenza ancora attualissima e piuttosto eccentrica: quella dei capi oversize, tanto amati dalle fashion victim di tutto il mondo ma anche, e non potrebbe essere altrimenti, dai grandi marchi. Che si tratti di un cappotto di lana o di una felpa, di un maglione o di una giacca, l’abbigliamento vintage in stile Eighties è rigorosamente sformato ed extralarge.

I crop top ed i jeans boyfriend provengono direttamente dagli anni Novanta

La maggior parte dei capi più in voga oggi sembrano comunque ricalcare, ad onor del vero, la moda degli anni Novanta. Un decennio indimenticabile, se vogliamo, e non solo dal punto di vista della moda. I crop top, ad esempio, casual ma sensuali come pochi altri indumenti, ricalcano perfettamente lo stile delle beniamine di Beverly Hills. E si può dire lo stesso dei jeans a vita alta, in particolar modo dei modelli boyfriend, anch’essi liberamente ispirati al decennio dei Take That e delle Spice Girls. Ma la moda degli anni Novanta fu costellata da molte altre new entry modaiole, come ad esempio le camicie a quadri da annodare rigorosamente in vita, le felpe con il cappuccio, gli shorts, l’effetto metallizzato, le salopette, le t-shirt modello polo, gli abiti svasati, i bomber e così via. Capi iconici ed amatissimi che hanno resistito al flebile e vano tentativo di innovazione messo in atto dai grandi marchi, dando prova a tutto il mondo che l’abbigliamento vintage resta sempre e comunque quello preferito dal grande pubblico. Anche in questo caso, Lorcastyle propone davvero tantissimi capi dal sapore retrò che strizzano l’occhio ai favolosi anni Novanta. Troverete jeans boyfriend e pantaloni a vita alta di qualunque stile e colore, da abbinare a polo colorate, t-shirt stampate, blazer in tonalità vivaci, camicie in denim e capispalla ampi e confortevoli che vi regaleranno un look superfemminile senza tuttavia costringervi a sopportare tessuti eccessivamente rigidi che non lasciano libertà di movimento. Chi ama osare e sperimentare potrà invece mixare i tanti capi vintage presenti nell’assortimento Lorcastyle, dando vita a degli outfit esplosivi ed inimitabili. Perché la moda, d’altronde, è anche questo: è fantasia, è stravaganza, è ribellione, è voglia di fare e disfare le regole della moda per crearsi un’identità propria, uno stile nuovo ed irreplicabile che tutti quanti non potranno fare a meno di ammirare e di invidiare. E con addosso capi vintage sapientemente rivisitati, statene certe, attirare l’attenzione di chi ci circonda non potrebbe essere più semplice di così.