Poliestere

Il poliestere è un tessuto sintetico, si può usare da solo o in combinazione con fibre naturali come il cotone o altre sintetiche.
Al microscopio, è composto da una serie di polimeri tenuti insieme a catena grazie a dei legami chimici; può ricevere differenti lavorazioni, a seconda del suo impiego.
Viene diffuso per la prima volta nel 1948, da un’azienda inglese. Oggi è largamente utilizzato nel settore dell’abbigliamento per imbottire gli indumenti invernali e per la realizzazione di giacche di pile.

Grazie alla sua proprietà traspirante, il poliestere è impiegato per la produzione di abbigliamento sportivo.
In combinazione con il cotone, la viscosa, la lycra, si può trovare all’interno di camicette, lingerie, accessori.

È lucido, resistente, tenace, elastico, idrorepellente, non sgualcisce, resiste molto bene al lavaggio e non ha bisogno di essere stirato.
Grazie ad apposite lavorazioni, può diventare molto morbido al tatto e confortevole, traspirante e ideale per l’abbigliamento sportivo.

Il poliestere è largamente utilizzato sia nella produzione di giacche a vento che materassi, offre un ottimo isolamento termico e questa caratteristica lo rende idoneo anche alla realizzazione di piumini imbottiti e biancheria per la camera da letto. È una stoffa molto pratica e funzionale e non è attaccata da funghi e muffe.

1–18 di 25 risultati

1–18 di 25 risultati