Pubblicato il

Quando l’abito sbagliato ti invecchia

Come non invecchiare una donna giovane o una ragazza con un outfit formale o da cerimonia

La moda è un gioco, vestirsi fa parte di tutti quegli atti quotidiani che ci servono non solo per coprirci ma anche per valorizzare la nostra figura al meglio. Oltre ad essere un’esigenza vitale, non bisogna dimenticare la componente ludica che offre la possibilità di divertirsi attraverso l’accostamento di colori, accessori, tessuti differenti a seconda della stagione e dell’occasione. Generalmente una ragazza giovane preferisce un look casual e disimpegnato, con T shirt e jeans, ma esistono dei momenti in cui bisogna essere formali e più eleganti. Questo vuol dire che è necessario portare l‘abito lungo, basti pensare ad un matrimonio, ad una serata di gala o ad una premiazione, una cena importante o ad una Prima a teatro. Il rischio più immediato è quello di incespicare in outfit che invecchiano, oppure rendono goffe per la mancanza di abitudine e per la scarsa dimestichezza ad indossare gonne lunghe, tacchi alti o tessuti opulenti. La questione diventa ancora più ostica e seccante quando la nostra fisicità è un poco appesantita e abbiamo bisogno delle cosiddette taglie forti. Bene, niente paura, perché all’interno del nostro negozio noi vi offriamo un’ampia gamma di soluzioni comode, belle e adatte alle occasioni più speciali. Partiamo proprio dal presupposto che taglia forte deve rimandare esattamente all’etimologia della parola: una misura adatta ad una donna con forza, carattere e determinazione che sta bene nella propria pelle, ed è orgogliosa delle sue forme morbide e generose, oppure che si è finalmente accettata e desidera valorizzare il proprio corpo. Anche le donne che stanno seguendo una dieta o un regime alimentare ipocalorico hanno bisogno di tempo per raggiungere il loro obiettivo. Stanno facendo sacrifici, tra bilancia e palestra, e non hanno decisamente bisogno di altre difficoltà: vogliono sentirsi belle durante la fase del dimagrimento, senza nascondersi in casa e perdersi i momenti belli che la vita offre loro.

L’abito lungo

Il negozio Lorcastyle propone degli abiti lunghi dall’ottima vestibilità e facili da portare. Ad esempio, all’interno del campionario potete scegliere degli chemisier in cotone che cadono morbidi e accarezzano la silhouette senza stringere né legare troppo. Sono caratterizzati dalla manica lunga che scende vaporosa, un cinturone alto  che definisce il punto vita e nasconde qualche rotolino di troppo. Il colore è un’altra componente fondamentale per conferire un aspetto giovane e spensierato anche all’outfit più formale. Alcune occasioni ufficiali vogliono colori neutri e discreti, ma in altre è concesso osare anche con tinte vitaminiche ed accese che rinfrescano il look e smorzano l’eccessiva sobrietà del capo di abbigliamento. Si sa che il nero snellisce, ed il total black è sempre una carta vincente, ma può fare un dono non richiesto, qualche anno in più sulla carta di’identità. Ricordatevi che esistono altre tinte scure, come il verde petrolio, il melanzana e il prugna, l’antracite e il grigio. Per chi volesse un look più colorato, noi vi proponiamo tinte come il salmone, il pesca, il blu elettrico, il verde menta.
Un altro suggerimento è l’abito estivo tubolare che cade svolazzante, leggero e vaporoso, nascondendo i punti critici e valorizzando quelli vincenti come il décolleté, il lato B arrotondato e femminile, la statura.
Le stampe di questi abiti sono super giovani e vivaci, floreali, impreziosite da strass e punti luce che illuminano e distolgono lo sguardo da un preciso punto del corpo, regalandovi un’allure spettacolare che vi seguirà ad ogni vostro passo. Anche i dettagli in velo, in viscosa e in micro olio sono una garanzia di eleganza e comodità, allo stesso tempo.
L’abito a sirena è consigliato per le figure più slanciate e longilinee, poiché è attillato, ed è declinato in colori elettrici e giovanili. Ricordatevi che noi vi proponiamo taglie che non troverete facilmente in altri punti vendita, misure che spesso partono dalla M e arrivano fino alla XL.

La gonna lunga e vaporosa e la calzatura adatta

La gonna lunga è un must – have delle ultime stagioni, ed è un capo di abbigliamento versatile che si sposa a diverse occasioni, sia di giorno che di sera, basta saper combinare bene i vari pezzi e scegliere la calzatura adatta.
Per un’occasione importante, mettete da parte le tanto adorate sneakers e i vostri anfibi preferiti, qui ci vuole il tacco.
La scarpa non deve essere troppo classica, altrimenti si rischia di sembrare démodé! Tra le soluzioni più carine che ci sentiamo di suggerirvi, c’è il modello Mary Jane con cinturino alla caviglia e punta arrotondata che ricorda le scarpette rosse sfavillanti della piccola Dorothy del Mago di Oz. Per chi ama una décolleté, sbizzarritevi con i materiali e i colori, sceglietela in vernice, o trasparente. Il tacco alto richiede un po’ di dimestichezza, fate qualche prova a casa, davanti allo specchio, se non volete correre il rischio di cadere per le scale come Cenerentola!
I fashion designer Louboutin e Oscar de la Renta propongono dei modelli come i plateau e le pumps declinati in colori accesi e super femminili che stanno benissimo con tutte le nostre gonne lunghe e vaporose.
Con questi capi di abbigliamento, la gamba deve essere lunga o si possono indossare delle calze velate scure, delle autoreggenti discrete o delle calze coprenti nere. Sono assolutamente vietati i collant color carne o nude look, fanno troppo nonna e sono da considerarsi totalmente out, soprattutto nelle versioni lucide.

L’importanza dell’accessorio

Che si tratti di un vestito o di una gonna lunga, per non appesantire l’outfit è necessario saper bilanciare bene gli accessori.
Decidete un solo tipo di gioiello, ad esempio un anello vistoso, un bracciale tribale, una collana etnica da abbinare ai nostri abiti lunghi e svasati.
Non esagerate con le pietre preziose, preferite dei punti luce minuti che vi faranno risplendere con stile.
Un filo di perle e due brillanti ai lobi sono sufficienti per apparire fresche e giovanili, anche con l’oufit più elegante e formale.
Dulcis in fundo, non eccedete con il maquillage, decidete se sottolineare lo sguardo o la bocca e scegliete tinte che si abbinano al resto dell’outfit.
Illuminate gli zigomi con i blush, divertitevi con l’effetto bagnato sulle palpebre.
Ecco alcune strategie per essere bellissime (e non noiose) con un abito da cerimonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *