Pubblicato il

Non solo nero: pennellate colorate oversize e … over the rainbow!

Abbigliamento colorato per le taglie forti donna e ragazza - Blog moda consigli

Care amiche, oggi parliamo di un argomento che sta a cuore tutte noi, cioè le cosiddette taglie forti. Non mi è mai piaciuto questo appellativo, preferisco sempre definirle taglie morbide, oppure comode o per fisicità curvy e generose. Anche burrose, se vogliamo. Ma taglie forti proprio non mi va giù, mi fa pensare ai camicioni o ai caffettani, appannaggio di amiche con qualche chilo in più, tristi e amareggiate di non poter vestire come piace a loro.

Un altro mito da sfatare è quello che le donne con curve abbondanti debbano vestirsi solo di nero, perché sfina e fa sembrare più magre: sì, l’effetto ottico è assicurato, il total black è classico e sofisticato, ma che tristezza!
Noi donne amiamo il nero per certe occasioni in cui desideriamo essere impeccabili ed ultra eleganti, ma vogliamo anche vestirci di colore, in modo da esprimere la nostra gioia ed allegria, a seconda di come ci sentiamo in quel preciso momento e di come ci alziamo ogni giorno.

In questo articolo desidero parlarvi di alcuni accorgimenti di stile per minimizzare i nostri difettucci, tante idee che prendono spunto dai concept di tre brand che propongo periodicamente da Lorcastyle, tre firme specializzate in abbigliamento donna e ragazza per taglie curvy. Si tratta di Oltretempo, Donna Gi e Corte dei Gonzaga.

Vi farò scoprire ancora una volta lo spirito di Lorcastyle, quello di vestire una donna morbida e sempre sorridente, attraverso un’offerta di taglie che arrivano fino alla 58. Le collezioni che suggerisco all’interno del negozio, e sull’e-commerce dedicato, rivoluzionano l’immaginario della donna opulenta che fatica a trovare da vestire: oggi ogni personalità può acquistare un abito ricco di colore e sfaccettato, impreziosito da dettagli ed esclusivo.
Non più abiti anonimi ma un tripudio di stampe floreali, motivi decorativi che si rincorrono sulla trama, guizzi di colore e fantasia, profili personalizzati per ogni femminilità e la sua silhouette.

L’obiettivo principale è strappare un sorriso a tutte le donne del mondo, anche quelle più generose, e valorizzare i punti di successo di ognuna, nascondendo difetti e imperfezioni.

Siete pronte per questo viaggio nella moda oversize… and over the rainbow?

Sì al colore, senza esagerare

Non solo nero, sembra il titolo di una saga di romanzi polizieschi, ma invece deve essere il vostro motto per un change totale del guardaroba.
Non siete in lutto perenne, e nemmeno delle tristi zitelle! Scusami Audrey, le tue mise su Colazione da Tiffany sono eleganti e raffinate, ma a noi piace anche la carbonara e il bombolone alla crema! A parte gli scherzi, giocare con la palette cromatica è concesso, l’importante è scegliere le tinte giuste e azzeccare la tonalità che vi sta meglio.

Colazione da Tiffany - Consigli blog moda Lorcastyle per abbigliamento colorato taglie forti

Consigli blog moda Lorcastyle abbigliamento colorato donna e ragazza taglie forti

Ad esempio, eviterei i colori troppo fluo che vi farebbero sembrare degli evidenziatori ambulanti, per preferite tutto l’assortimento di pigmenti che provengono dalla natura. Pensate ad esempio agli alberi di ciliegio e di pesco in fiore in primavera, com’è bello passeggiare per i viali ricchi di colore e profumo di aria fresca. Stessa cosa vale per le affascinanti tinte autunnali e i sentieri ricoperti di foglie secche. Anche l’inverno innevato e la montagna hanno il loro perché, mentre l’estate è l’esplosione dei colori freschi e marittimi.

Ogni stagione ha la sua suggestione ed una precisa palette cromatica che caratterizza la natura ed il paesaggio.

COLORI PRO

ghiaccio, cipria, panna, beige, crema, tortora, grigio perla, carta zucchero, menta, glicine, lavanda, malva, lilla, lime, limone, salmone, arancio, greenery (un verde prato, colore Pantone 2017)

COLORI CONTRO

tutte le versioni fluorescenti, troppo glam e laccate. Vanno bene per piccoli dettagli o per accessori minuti, non per la base dell’outfit.

Le personalità che amano le tinte più scure, possono scegliere il vinaccia, il bordeaux, il verde petrolio e l’antracite.

Sì ai motivi decorativi e floreali, con parsimonia

Oltre al colore, è possibile giocare con le stampe floreali. La parola d’ordine è sempre sobrietà e misura, anche in questo caso i fiorellini dovranno essere piccoli e ravvicinati, in modo da creare un effetto equilibrato e non pacchiano.
Ad esempio, fatevi ispirare dei prati trapuntati di margherite in fiore, di girasoli o papaveri: sulla base riaffiorano infiorescenze colorate che crescono vicine e generano una trama fitta ma allo stesso tempo vivace e allegra.

Fiori troppo grandi e isolati andranno ad allargare l’effetto ottico, con il risultato che sembrerete più larghe anche voi! Assolutamente out!

Stessa cosa vale per i motivi decorativi geometrici, devono essere misurati e rincorrersi vicini e collegati tra di loro.
NO alle righe larghe e distanti, allargano la figura, sarebbe un vero peccato vanificare tutti gli sforzi fatti finora; sì invece alle righe sottili e ravvicinate, quasi psichedeliche, sempre declinate in un colore sobrio o a contrasto.
In questo modo, potrete osare una stampa realizzata con un tessuto scintillante, vinilico o in lurex: i punti luce saranno equilibrati e andranno ad armonizzare la silhouette con discrezione e un tocco di brio.

Penso ad esempio ad alcuni modelli proposti da Lorcastyle, impreziositi da un filato argento oppure dorato che percorre il fondo della trama, conferendo così una nota di luce all’intero outfit, come una bacchetta fatata.

I tessuti da preferire per valorizzare la fisicità curvy

Se desiderate vestirvi di colore, è consigliabile scegliere dei tessuti che cadano morbidi, fibre naturali come il cotone, la seta, la lana, o artificiali come la viscosa, un’ottima variante confortevole.
Per quanto riguarda paillettes, strass, materiali vinilici o plastificati, è meglio riservarli agli accessori che possono spiccare per lucentezza.
Per una serata speciale, la donna curvy e con forme generose può ricorrere ad una nuova strategia, per quanto riguarda l’abbigliamento.
Sto parlando dei cosiddetti abiti bodycon, realizzati con particolari tessuti push up elasticizzati che alzano e modellano fianchi e lato B, coppe preformate ed imbottite per definire il décolleté, guaine ed inserti contenitivi che sagomano punto vita e maniglie dell’amore.
Per capire meglio, sono le mise preferite da una star con forme burrose, considerata una delle donne più belle del mondo, Kim Kardashian, di cui vi mostro alcuni dei suoi vestiti bodycon più celebri.

Kim Kardashian - Bodycon dress taglie forti curvy

Kim Kardashian vestito bodycon - blog moda consigli abbigliamento taglie forti

Kim Kardashians abito bodycon - Blog post taglie forti donna e ragazza

Non è strepitosa?

Outfit pratici ma super colorati

Il colore si misura anche nei vestiti di tutti i giorni, non è necessario agghindarsi come Kim Kardashian per sentirsi in ordine e uniche in ogni momento della giornata! Lo si può essere anche con un semplicissimo jeans, scelto possibilmente nei toni più scuri e di un tessuto elasticizzato.

Il pantalone in denim si può abbinare ad un top colorato
 come una T-shirt con stampe vitaminiche, scritte spiritose, immagini colorate, oppure una camicia in tinta unita con balze e volants.
Il jeans è davvero un capo passe-par-tout che sta bene con tutto e regala un tocco giovanile e disimpegnato anche ad un outfit particolarmente formale: si può indossare ad un appuntamento di lavoro, ad un colloquio, ad un pranzo con i colleghi o ad una serata in un locale esclusivo, ma anche ad una cerimonia come un matrimonio, una cresima, un battesimo, una laurea e così via.
Come in tutte le situazioni, il segreto è utilizzare il caro vecchio buonsenso: a seconda della situazione sarà bene giostrare un capo basico come un jeans con camicie più o meno eleganti e raffinate.
Per una situazione formale, scegliete un jeans con colore scuro (non è necessario che sia nero, va bene anche la classica tinta denim con un lavaggio più intenso), senza strappi nè vistose decorazioni.
Il top può essere lucente, con una blusa in seta ed organza, per un risultato super chic, declinata in un colore acceso come ad esempio il salmone, il menta, l’arancio o il pesca. Ecco ad esempio uno dei modelli di jeans che propongo da Lorcastyle, distribuito dal brand campano Oltretempo, specializzato in abbigliamento femminile Made in Italy, fino alla taglia 54.

Jeans skinny elasticizzati in cotone (taglie comode)

Per quanto riguarda gli abiti con stampe floreali, da Lorcastyle potete acquistare dei deliziosi abiti e morning dress che faranno al caso vostro, declinati in taglie morbide che arrivano anche fino alla 58.
Si tratta di confortevoli chemisier che si allacciano in vita con una cintura colorata ma possono essere portati anche aperti, caratterizzati da top e bottom proporzionati, modelli a tunica, gonna vaporosa, manica confortevole che accarezza il braccio. Come potete evincere dai modelli che vi riporto qui, del brand Oltretempo, il taglio di queste mise regala comfort ma allo stesso tempo non aggiunge volume alla silhouette, i colori sono sobri ma mai spenti, le stampe floreali d’effetto ma sempre misurate e mai pacchiane. Un cocktail perfetto per un cocktail dress di stile, adatto ad una serata con amici o con il partner, ma anche ad una cerimonia.

Taglie comode vestito elegante fantasia fiori

 

Vestito cocktail con fantasia floreale per taglie comode

Abiti eleganti e da cerimonia

Concludiamo il nostro viaggio tra le proposte Lorcastyle in fatto di colore, con alcuni modelli dei brand Donna Gi e Corte dei Gonzaga, specializzati in abiti da cerimonia e taglie morbide.

Abito cocktail cerimonia fantasia geometrica con la spilla

Abito in seta per le taglie comode e le occasioni eleganti

Cerimonia abito elegante fucsia per le taglie comode

Casacca con motivi fantasiosi ed applicazioni preziose per una donna curvy

Questi sono soltanto degli assaggi, degli stuzzichini di un buffet assortito e molto ampio di vestiti da cerimonia per taglie forti.

Come potete vedere, alcuni modelli sono più sobri, altri particolarmente accesi come l’abito in fucsia. Il filo conduttore di questi abiti è il taglio morbido e confortevole che cade diritto, la finezza delle rifiniture e dei dettagli in cristalli Swarovsky, i tessuti cangianti e di grande qualità, per un capo dall’ottima fattura.

Accessori colorati per tutte

Non dimentichiamoci che il colore si può declinare anche negli accessori, nei bijoux, nelle borse e nei gioielli da indossare, sempre con moderazione.
Cercate quindi di puntare su un pezzo unico che può essere, ad esempio, un bracciale etnico, un paio di punti luce ai lobi, un anello tribale con ametista o quarzo, un paio di décolleté alte che slanciano la figura o delle ballerine dai colori croccanti come caramelle da scartare, dei tronchetti o degli anfibi borchiati, per un look graffiante.
Sì anche alla shopping bag multicolor per il giorno o la clutch piccola e deliziosa per la sera, ad un cerchietto sui capelli o ad un fermaglio a forma di fiore, una bandana rossa d’ispirazione anni ’60, il cappello a tesa larga per la spiaggia o l’intramontabile panama bianco.

Alcuni trucchi e strategie per essere strepitose

La donna con forme generose, dopo aver provveduto al modello ideale che valorizza la sua fisicità, ha l’obbligo di arricchire l’outfit con un trucco e parrucco perfetto.
Per l’acconciatura, potete scegliere di portare i capelli lunghi e vaporosi sulle spalle, come preferisce la prorompente bellezza mediterranea di Kim Kardashian, con la sua chioma corvina.
Sappiate che una pettinatura raccolta può regalarvi un’allure sofisticata e raffinata, come la cantante Adele che mette così in risalto i suoi favolosi occhi chiari e cristallini. Il taglio corto, infine, è pensato per una personalità sbarazzina e spiritosa: sperimentate, assieme alla vostra parrucchiera, i bob e i caschetti scalati ed asimmetrici che vanno tanto di moda di questi tempi, giocando anche con le tinte luminose del platino e del biondo oro.

Kim Kardashian - Consigli blog moda per abbigliamento colorato taglie comode donna e ragazza

Kim Kardashian pettinatura raccolta

Anche il trucco deve essere impeccabile, utilizzate l’abile arte del make up e del cosiddetto contouring.
La tecnica consiste nell’utilizzare in modo magistrale pennelli e strumenti del mestiere, scolpendo il volto con zone di chiaroscuro prodotte da terra e stick illuminante. Molto efficace è anche lo strobing, ovvero dei pigmenti iridescenti da applicare sugli zigomi, sull’incavo delle guance, sotto agli occhi e sulla zona T del volto. Ultima regola importante, decidete se truccare gli occhi o la bocca, non entrambi: se volete esagerare con il mascara sulle ciglia, non eccedete con il rossetto.
Se, invece, avete delle labbra carnose e ben definite, scegliete una tinta rosso fuoco, soprattutto se avete un incarnato pallido, quasi diafano.
Prendete spunto da Christina Aguilera e dalla bellissima Rihanna, due donne fantastiche dello spettacolo che hanno fatto della loro fisicità (cambiata dagli esordi, come tante altre donne) un punto di forza.

Christina Aguilera - Consigli blog moda Lorcastyle

Rihanna - Blog moda donna e ragazza taglie forti Lorcastyle

E non dimentichiamoci di Mariah Carey, la star che con la sua voce continua a far da colonna sonora alle nostre storie d’amore!
Le sue mise sono sempre colorate e vivaci: nonostante la silhouette non sia più longilinea come un tempo, la voglia di spaccare e di essere sexy non manca!

Mariah Carey

Mariah Carey - Consigli blog moda e ragazza Lorcastyle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *